Il Powerlifting per gli atleti combat

Il Powerlifting (Panca, Stacco e Squat) è un beneficio per gli atleti Combat?

Powerlifting e MMA

Gli atleti Combat ovviamente non sono Powerlifter e di conseguenza non si allenano come tali. In ogni caso aggiungere elementi di potenza al loro allenamento è d’obbligo.

In MMA, BJJ, Judo e altre discipline di combattimento o arti marziali, gli atleti non necessitano di una forza pari a quella dei Powerlifter, ma non si può immaginare un programma di combattimento senza i 3 fondamentali: panca, stacco e squat.

MMA è una miscela perfetta di differenti arti marziali e richiede una giusta quantità di forza, esplosività e resistenza. Per soddisfare le esigenze di questo sport, gli esercizi di forza e condizionamento sono ottimali; utilizzando dei pesi abbastanza sostenuti si diminuirà la probabilità di lesioni e consentirà all’atleta di diventare più forte, più resistente e potente dell’avversario.

Ogni obiettivo costa degli sforzi: se ci si focalizza troppo sulla forza la resistenza diminuirà, se ti focalizzi solo sulla resistenza, invece, ne risentirà la forza.
La finalità è quella di trovare la giusta via di mezzo tra forza e resistenza così che non entrino in conflitto tra loro.

Se i Powerlifter, durante i loro allenamenti, hanno bisogno di una determinata forza per eseguire una singola ripetizione alla volta, ancor di più gli atleti di MMA, che devono dominare l’avversario ripetutamente (fino ad arrivare a 25 minuti di lotta).
La quantità di forza necessaria per MMA varia da persona a persona. 
Per esempio: diventare più forte ed esplosivo potrebbe risultare più difficile per un atleta che ha un tipo di contrazione più lenta, rispetto ad un altro che ha una contrazione più veloce e potente. 
Allo stesso modo incidono l’altezza e la lunghezza degli arti nello sviluppo della forza; se si hanno le gambe corte e le braccia lunghe, si potrà essere dei grandi Deadlifter, ma non si sarà altrettanto idonei alla panca.

Il Powerlifting

Squat

Esistono diverse tipologie di squat, specifiche per gli obiettivi che si vogliono raggiungere.
Back Squat: è un esercizio benefico per tutto il corpo, con lo scopo di aumentare la forza, la stabilità e migliorare la postura. 
Eventuali carenze nell’addome, nel ginocchio, nei glutei, nei quadricipiti oppure debolezze e squilibri tra la parte posteriore e la parte anteriore del corpo saranno facilmente individuabili durante l’allenamento.
Se i fianchi e il torace sono forti, di conseguenza lo saranno anche le altre parti del corpo. Prima di tutto occorre aver forza, in seguito sarà possibile migliorare la velocità.

Altre versioni di squat sono:

– Zercher Squat: eccellente per migliorare la resistenza.
– Front Squat: per migliorare il quadricipite, se necessario.
– Wall Squat: specifico per correggere la postura.
– Overhead Squat: per l’integrità strutturale e la mobilità nella seconda sezione degli esercizi.

Deadlift

Le gambe, nello stacco, sono la parte dominante del corpo. Non c’è quindi bisogno di spiegare il motivo per cui il sollevamento di un bilanciere da terra sia un beneficio per gli atleti del combattimento.
Varietà di stacco:
– Sumo deadlift: per imparare a utilizzare in modo corretto il torace.
– Stacco singolo delle gambe: maggiormente utilizzato per lavorare sui glutei.
– Stacco Suitcase: per la sezione intermedia di forza.

Bench Press

La distensione su panca è uno dei tre esercizi fondamentali nella disciplina sportiva del Powerlifting, ed è usata intensamente per allenarsi anche nel sollevamento pesi, nel culturismo, nel fitness, e in generale nell’allenamento dell’efficienza muscolare.

Conclusioni

Ciascuno è direttamente responsabile del potenziamento delle proprie prestazioni. Quando ci si pongono degli obiettivi e si lavora duramente si possono raggiungere grandi risultati.
Bisogna affidarsi a professionisti specializzati in esercizi di forza, difficilmente un maestro di sport da combattimento ha le stesse competenze di un istruttore di Powerlifting o di Alzata Olimpica.

Per leggere l’articolo in lingua originale visita il sito: https://fightcampconditioning.com/powerlifting-for-mma/